cheesecake-ricotta-frutti-di-bosco-super-colors-2-min
DOLCI TORTE

Cheesecake alla ricotta con frutti di bosco

Bentornati su Super Colors! Oggi vi torno a parlare di uno dei miei dolci preferiti, nonché vero cavallo di battaglia: il cheesecake alla ricotta! Dopo averlo visto ricoperto di fenicotteri con un’ambientazione “spiaggia di biscotti” Ecco una versione prettamente estiva con tantissimi frutti di bosco!

Frutti di bosco e caramelle arcobaleno

Per decorare il cheesecake ho deciso di cospargere il tutto con un tripudio di frutti di bosco (lamponi, more e mirtilli), qualche ciuffetto di panna montata fresca e alcune caramelle color arcobaleno che ho tagliato a triangolini per dare un twitst colorato e divertente in linea con il mood estivo! Non ti resta che guardare il video per un tutorial completo su come decorare il cheesecake!

cheesecake-ricotta-frutti-di-bosco-super-colors-3-min

SCOPRI ANCHE:
Ciambelle al forno

Guarda il video della decorazione super veloce del cheesecake alla ricotta

Cheesecake e ricordi

Come già vi avevo raccontato in passato si tratta di uno dei primi dolci che abbia mai realizzato! Stiamo parlando dei miei primi anni di università a Firenze; da allora di strada ne è passata molta e la ricetta di questa cheesecake alla ricotta diventò presto la protagonista dei miei eventi a base di tè e pasticcini: il Vintage Tea Party.

cheesecake-supercolors

SCOPRI ANCHE:
Festa a tema la Sirenetta

Prepariamo il cheesecake alla ricotta!

Ingredienti

  • 150gr di biscotti digestive (solo gli originali)
  • 60gr di burro
  • 250gr formaggio spalmabile tipo philadelphia
  • 500gr di ricotta
  • 210gr di zucchero
  • 3 uova
  • 1 bustina di vanillina / semi di bacca vaniglia
  • Per le decorazioni: frutti di bosco, caramelle e panna montata

Preparazione

  1. Cominciamo con la preparazione della base. Triturate i biscotti finemente con una mixer o schiacciateli con un bicchiere dal fondo piatto in una ciotola. In alternativa potete mettere i biscotti all’interno di un sacchettino di plastica per alimenti, chiuderlo e successivamente schiacciare i biscotti, in questo modo eviterete di spargere briciole sul piano di lavoro.
  2. Sciogliete il burro e aggiungetelo ai biscotti tritati, amalgamate gli ingredienti e versateli in una tortiera a cerniera. Vi consiglio di schiacciare il composto per la base con un bicchiere dal fondo piatto in modo da disporlo uniformemente su tutta la superficie. Potete scegliere se creare una torta con i bordi biscottosi o no. In passato ero consono fare sempre il cheesecake con il bordo, ma negli ultimi anni, un po’ per pigrizia, un po’ perché il risultato non cambiava molto, ho smesso di farli, preparando solo una base di biscotti senza bordi. Nel caso in cui vogliate preparare i bordi di biscotto potete aggiungere un po’ di biscotti e burro agli ingredienti indicati prima. I bordi dovrebbero essere alti circa la metà di uno stampo classico.
  3. Mettete la tortiera con la base di biscotti in forno per 7 minuti a 180 gradi, dopodiché lasciare riposare a temperatura ambiente per 30 minuti (se avete tempo potete anche passarla in frigorifero 10 minuti).
  4. Mentre la base riposa preparate il ripieno: frullate tutti i formaggi (non devono essere troppo freddi, vi consiglio di tenerli fuori dal frigo almeno 1 ora) fino ad ottenere un composto cremoso. Aggiungete lo zucchero e la vanillina/vaniglia e continuate a frullare. Infine versate le uova una alla volta, amalgamando bene ogni uovo prima di aggiungere il successivo. Montate per 5 minuti per far gonfiare il tutto e non preoccupatevi se il composto dovesse risultare molto liquido, è in realtà un segno positivo!
  5. Riempite lo stampo con la base di biscotto e mettete nel forno a 170 gradi per circa 50 minuti – 1 ora. Sulla superficie potrebbero formarsi delle crepe, dipende dal tipo di forno che utilizzate, Il mio consiglio è di non tirare fuori il cheesecake una volta spento il forno per evitare lo shock termico, in questo modo le crepe dovrebbero rimarginarsi. Rifacendo la ricetta più volte riuscirete a trovare l’equilibrio perfetto per il vostro forno ed evitare così troppe crepe (che comunque potrete coprire con tanti colorati topping!)
  6. Lasciate raffreddare il cheesecake alla ricotta per 2 ore a temperatura ambiente (in alternativa anche per tutta la notte se preparate il cheesecake la sera) e poi mettetelo in frigo per almeno 8 ore. Il mio consiglio è di preparare il cheesecake la sera, lasciarlo riposare fuori dal frigo mentre dormite e la mattina dopo riporlo in frigo in modo da averlo pronto per quando tornerete a casa!
  7. Decorate il cheesecake con frutti di bosco, panna e caramelle seguendo il mio video tutorial
  8. Il mio ultimo consiglio riguarda il momento in cui servirete il cheesecake alla ricotta. Tiratelo fuori dal frigo almeno 20minuti prima in modo che risulti morbido e delizioso!

SCOPRI ANCHE:
Cestini con crema al mascarpone leggera, lamponi e pistacchi

cheesecake alla ricotta super colors

Scarica le decorazioni per decorare il tuo cheesecake alla ricotta!

SCOPRI ANCHE:
Palette gelato decorate come fenicotteri

SCOPRI ANCHE:
Come fare una ghirlanda di caramelle

SCOPRI ANCHE:
Kit bandierine gattini per dolci

Iscriviti alla newsletter e ricevi KIT esclusivi!

 

super estate super colors

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*